I MORTI DELLA SELVA

Mattia Decò, in collaborazione con l’Associazione Culturale Movimento dal Sottosuolo, presenta un nuovo e avvincente evento culturale, presso la Bedizzole Academy Of Music.

Venerdi 6 marzo alle ore 21

Bedizzole Academy of Music

Via Benaco 2/B, 25081 Brescia

I MORTI DELLA SELVA
Incontro con l’autore di gialli
FABRIZIO ARRIGHI

arrighi

Nel corso della serata l’autore parlerà del “Movimento Dal Sottosuolo” e del “Culto dell’oggetto“; presenterà poi i suoi due romanzi gialli, parte di una trilogia ambientata tra Brescia e il Lago di Garda: “Orme insanguinate sulle isole galleggianti” e “I morti della selva”.

Lonato del Garda. In un nebbioso pomeriggio di novembre Elettra Aliprandi scompare, in circostanze misteriose, dall’interno della basilica. A distanza di tre anni le indagini sono ancora in fase di stallo. In un ultimo disperato tentativo di ritrovarla, i familiari si affidano all’investigatore Brando Ferretti, personaggio sopra le righe dal linguaggio sboccato e irresistibilmente simpatico. A distanza di tempo dai fatti narrati nel primo capitolo della trilogia, si ricompone il trio Ferretti, Terenzi, Andriotto. Sarà l’inizio di una lunga corsa a ostacoli costellata da nuovi atroci delitti. Attraverso labili indizi e depistaggi fuorvianti, Brando entrerà in un mondo dove i confini tra menzogna e verità sono molto labili svelando così l’assoluto degrado morale di insospettabili personaggi.

“La descrizione paesaggistica ed enogastronomica del territorio, sono tipiche dello scrittore innamorato della propria terra e hanno una pennellata quasi cinematografica. Brando è un personaggio costruito a tavolino con tratti autobiografici e anti-autore, che rivela pure una certa critica sociale alla Izzo.”

I libri si Fabrizio Arrighi si possono trovare anche in rete: http://www.lampidistampa.it/fabrizio-arrighi/1380.html

Fabrizio Arrighi è nato a Lonato del Garda. Vive a Mazzano (BS). Nel corso della vita ha svolto vari lavori: assicuratore, venditore, operaio, impiegato. Appassionato di letteratura, inizia a scrivere i primi racconti sin dalla giovinezza. “Orme insanguinate sulle isole galleggianti” è il primo romanzo di una trilogia noir che vede come protagonista l’investigatore Brando Ferretti. Nel 2010 ha pubblicato “La fonte del fabbro”, romanzo che racconta l’esperienza della guerra vissuta dal padre. Arrighi è tra i fondatori del Movimento dal sottosuolo, gruppo di autori con sede al Caffè Galeter di Montichiari e con i quali, nel 2014, ha pubblicato “Manifest’Azioni dal Sottosuolo” (Seam Edizioni).

Annunci