SONETTO (di fronte al mare) di VALERIA RAIMONDI

Eh sì, capita proprio così, che la poesia di Valeria Raimondi si espanda fisicamente in ogni dove lei passi. Ed è così che estraendo un libro dalla mia libreria se ne esce un foglio consunto con questa sua poesia:

SONETTO (di fronte al mare)

Svanisce come fumo il desiderio
il canto nella gola si fa roco
la strada giunge al limitar del mare
rifuggono atterrite le parole

E cadon presto foglie dentro il cuore
il ragno tesse trame nel tessuto
e ancor ricerchi dentro forme alate
l’amore che riperdi ad ogni estate

Ma un’eco di parole ancor rotonde
del suo pensier che dentro resta e vuole,
risuona come infrangersi dell’onde

e il passo sulla via si fa sconnesso
resta il sospir nei denti e presto muore
anch’esso infrange quel dolore, adesso.

Annunci
Published in: on 9 marzo 2013 at 08:48  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://poesiadalsottosuolo.wordpress.com/2013/03/09/sonetto-di-fronte-al-mare-di-valeria-raimondi/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: